• YAMUNA® FOOT FITNESS

    Curare i piedi per dare salute al resto del corpo
    I nostri piedi sono soggetti ad uno stress continuo permettendoci di muoverci. Li usiamo quotidianamente, con tutto il nostro peso su di loro, e loro svolgono il loro compito mentre stanno “rinchiusi” nelle nostre scarpe che impediscono a loro un movimento corretto. I piedi diventano contratti; le ossa si calcificano tra di loro, i muscoli si atrofizzano e i tessuti circostanti “incollano” le varie strutture insieme. Con il Yamuna Foot Fitness (YFF) è possibile ricreare equilibrio, flessibilità e forza nelle varie strutture del piede, e di conseguenza ristabilire una camminata corretta.
    Uno dei principi base del YFF è che il fastidio, il dolore e la mancanza di comfort è causata dalla carenza di spazio nell’area affetta. Quando una persona sente dolore a causa di uno spasmo muscolare, di un infiammazione, di una contrazione, di una atrofia o di un dolore ad un nervo, ci sarà una mancanza di spazio. L’obiettivo dello YFF è di ristabilire uno spazio corretto tra i muscoli ed ossa coinvolti che ristabilirà l’ottimale raggio di movimento a tutte le articolazioni del piede.
    Inoltre, la connessione dei nostri piedi con il resto del corpo garantirà benessere a tutte le catene muscolari che discendono direttamente dalle nostre anche. Il corretto funzionamento dei piedi inciderà direttamente sul corretto funzionamento delle gambe e delle anche. Una contrazione/carenza di spazio nei muscoli dei piedi causerà la stessa nelle parti direttamente superiori, includendo eventualmente tensioni e dolori a livello del tronco, delle spalle del collo.

    BENEFICI
    Stimolazione, tonificazione ed allungamento dei muscoli, tendini e legamenti del piede
    Sviluppo del raggio di movimento del piede e delle articolazioni superiori (ginocchia, bacino, colonna)
    Rilassamento profondo e concreto delle tensioni ai piedi ed alle strutture superiori causate dall’uso delle scarpe
    Liberazione dell’impatto osseo dal piede aumentando la libertà di movimento delle articolazioni superiori
    Aumento della circolazione e del metabolismo
    Stimolazione della densità ossea e dei organi interni
    Miglioramento della postura e del corretto allineamento corporeo
    Relax al sistema nervoso
    Aumento della propriocettività e della consapevolezza corporea

    in collaborazione con la teacher trainer
    Manuela Scilironi

Ti aspettiamo!

Vieni a scoprire Bodyjoy con le lezioni collettive dimostrative!
Contattaci per informazioni e prenotazioni.
Contattaci
Testimonianze:

"Mi sono avvicinata a questa disciplina per curiosita’ ma lentamente mi ha coinvolto sempre di piu’ a pari passo con i benefici che il mio corpo iniziava ad avere; allungamento muscolare mirato, immediato e grande rilascio di tensioni muscolari."N.P.

“Il lavoro sui piedi mi ha aiutato a migliorare la percezione del mio piede; ora quando cammino lo “sento”, riesco ad articolare il mio passo sfruttando tutte le sue parti in maniera corretta. Rimetto i tacchi dopo tanti anni e non e’ un problema! ” Marina S.

“Il BodyRolling non assomiglia a nulla che ho praticato nella mia vita; l´idea di stare ferma su un singolo punto del mio corpo, un osso, un muscolo per rilasciare la tensione interna che si e’ accumulata su di essa nel tempo mi sembrava non possibile. Eppure queste palline funzionano! ” Raffaella G.

“Ho 58 anni e da sempre soffrivo di mal di schiena nella zona lombare. Mi era stato detto che la colpa era del fatto che da sempre portavo scarpe sbagliate, troppo basse, troppo strette etc. Ho iniziato a fare pilates e questo problema e’ scomparso quasi subito. Vista la fiducia che ho nella mia insegnante quando mi ha proposto di provare questo nuovo “Bodyrolling” le ho dato fiducia ed ho iniziato. Le prime lezioni mi hanno lasciato un po’ perplessa, non ne capivo bene l’utilita’, ma man mano andavo avanti e’ stata tutta una scoperta. Imparavo a conoscere il mio corpo partendo dalle ossa e dai muscoli, arrivando a sciogliere e rilassare delle tensioni con l’uso di una palla. Riuscivo a “guardarmi dentro” e capivo e percepivo di cosa avevo il mio problema. Ora desidero di provare anche il lavoro sul mi viso!” N.G.

“Iniziavo ad avere il dito mignolo (soprattutto piede sinistro) ruotato; grazie al lavoro scrupoloso e costante con le indicazioni precise dell’insegnante sono riuscito a riportarlo al suo asse corretto. I miei metatarsi non sono piu’ doloranti come una volta perche’ imparando a distribuire il peso sul mio passo in modo equilibrato non carico tutto il mio peso corporeo solo in quel punto. Chi lo avrebbe mai detto!” Cristiano